La Giornata Mondiale dell’Epatite viene celebrata ogni anno il 28 luglio, compleanno del Dr. Baruch Blumberg. Quest’ultimo scoprì il virus dell’epatite B nel 1967 e 2 anni dopo sviluppò il primo vaccino per combatterlo, motivo per il quale si aggiudicò il Premio Nobel. Tale giornata è stata istituita con l’intento di creare maggiore consapevolezza circa questa patologia, di sensibilizzare l’opinione pubblica sul peso dell’epatite virale e invogliare alla prevenzione, alla diagnosi e al trattamento. Nel 2020 il tema dell’edizione è stato “Find the Missing Millions”, ossia trova i milioni mancanti, per diagnosticare gli innumerevoli casi non ancora rilevati.

Secondo quanto riportato dalla “World Health Organization”*, si stima che circa 325 milioni di persone in tutto il mondo convivano con l’epatite B e/o epatite C. Come è noto, l’epatite provoca l’infiammazione del fegato, portando a sostituzione del tessuto nobile con tessuto cicatriziale (cirrosi), che è fatale a medio lungo termine. Oltre a questo, ciò che non è molto noto è che l’epatite può causare infertilità maschile.

Contagio da epatite

Come ci si può contagiare con l’epatite? Sicuramente bisogna essere attenti al contatto sessuale e ai fluidi corporei emessi durante un rapporto completo (sperma, liquido vaginale, eventuali perdite di sangue).
Una donna gravida e infetta da epatite può trasmettere la malattia al bambino, non tanto durante la gravidanza, quanto nei momenti del parto, quando è maggiore il rischio di commistione tra sangue materno e fetale.
Viceversa, non c’è nessuna evidenza di trasmissibilità del virus durante l’allattamento al seno.
Il virus, a differenza di quanto si tende a pensare, non si contrae baciandosi, abbracciandosi o con colpi di tosse.

Epatite e infertilità

Dei cinque virus dell’epatite, l’epatite B (HBV) può compromettere la fertilità. La maggior parte degli studi condotti ne mette in luce soprattutto gli effetti sulla fertilità maschile; tuttavia ci sono anche prove che evidenziano la correlazione tra epatite B e riduzione della fertilità femminile. Più in generale, le persone affette da epatite B hanno 1,59 volte più probabilità di sperimentare l’infertilità rispetto alle persone non infette**.
Il fattore principale dell’HBV è la proteina S del virus (HBs) che secondo gli studi*** diminuisce la motilità degli spermatozoi nonché riduce, oltre la metà, il tasso di fecondazione degli stessi, in quanto la proteina S del virus dell’epatite B attacca la membrana cellulare negli spermatozoi, uccidendoli o degradando significativamente la loro normale funzione.

banner-articoli-desktop
banner-articoli-mobile

Epatite B in donne ed uomini

Nelle donne, l’infezione da HBV è stata associata ad un aumento del rischio di infertilità tubarica e uterina. Del resto, negli uomini l’infezione da HBV è stata connessa ad un incremento del rischio di infertilità tubarica nei loro partner. Si ritiene che la causa sia ascrivibile in entrambi i casi al virus HBV che riduce il sistema immunitario della donna e aumenta la possibilità di infezione pelvica. ****
In tali circostanze, è importante il consiglio di specialisti per quelle coppie che sono risultate positive al test per l’epatite e che cercano un trattamento per la fertilità. Questo a sua volta consentirebbe loro di comprendere il rischio di trasmissione della malattia. Eventuali tecniche di riproduzione assistita dovrebbero essere suggerite solo una volta effettuato un adeguato trattamento e ridotta la carica virale.
Inoltre, non è mai sbagliato consigliare alle coppie un supporto naturale per il concepimento. Esistono, infatti, integratori per il concepimento che aiutano a mantenere l’equilibrio ossido-riduttivo cellulare in modo da rinvigorire la funzionalità delle cellule riproduttive.
D’altronde, gli antiossidanti sono ottimi catalizzatori di radicali liberi che si producono nel fegato, quindi epato protettivi, buoni vaso dilatatori per la circolazione sanguigna, facilitatori dell’erezione dei genitali (clitoride e pene), e ottimi inducenti per le reazioni immunitarie.

 

* World Health Organization- Epatite https://www.who.int/health-topics/hepatitis#tab=tab_1
** Fertility and Sterility https://www.fertstert.org/article/S0015-0282(14)02169-4/fulltext
*** Oxford Academic- Gli effetti della proteina S del virus dell’epatite B sulla funzione dello sperma umano https://academic.oup.com/humrep/article/24/7/1575/2357058
****Wiley Online Library- Epatite B e infertilità https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/aji.12636

Post recenti
0
0
0
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca